Bagno assistito e cura della persona a domicilio. Da gennaio a Segrate parte un nuovo servizio rivolto in particolare alle persone anziane o disabili patrocinato dall’Amministrazione comunale e dalla società partecipata Segrate Servizi.

Ecco il bagno assistito. Come funziona

Un operatore professionista seguirà le operazioni di cura dell’igiene, tra le quali il lavaggio, l’asciugatura dei capelli, l’eventuale rasatura della barba, la vestizione e si occuperà del riordino dei locali utilizzati. Il servizio, che si potrà richiedere in una delle quattro farmacie comunali, è destinato a coloro che non si rivolgono al Servizio Assistenza
Domiciliare. L’intervento avrà la durata di circa un’ora al costo di 23 euro, con il rilascio di scontrino
o fattura dalla farmacia a cui ci si è rivolti.

L’assessore

“Questo nuovo servizio offre un’opportunità di scelta in più a chi ha questo tipo di necessità e non è già seguito dagli operatori del Sad”, spiega l’assessore ai Servizi sociali Barbara Bianco. La prestazione ha costi simili rispetto alle associazioni private, ma la grande novità è che ci si potrà rivolgere comodamente al proprio farmacista di fiducia.