Caos treni anche questa mattina.  Convogli soppressi, ritardi e anche una stazione saltata.  I pendolari lecchesi e meratesi della linea Lecco-Carnate-Milano sono a dir poco infuriati.

Caos treni

A segnalare i disagi maggiori, e a “minacciare” anche di richiedere l’intervento delle forze dell’ordine, questa mattina sono stati i pendolari che attendevano a Cernusco il treno delle 9.27 per Milano Porta Garibaldi. Convoglio che è stato cancellato per l’eccessivo ritardo accumulato. Un situazione già allucinante, resa ancora più assurda dal fatto che il treno successivo era a sua volta in ritardo. Rabbia, frustrazione, sensazione di impotenza: i pendolari che ci hanno segnalato questo ennesimo disservizio non ne possono davvero più.

Treno salta la stazione

E non è finita qui. Perchè sempre stamattina un treno regionale diretto a Lecco, proveniente dalla stazione di Milano Porta Garibaldi, ha deciso di “rinunciare” a una fermata. Sì perchè il convoglio, giunto a Cernusco, stazione dove si sarebbe dovuto fermare, ha in effetti rallentato. Peccato che le porte non si siano aperte. I passeggeri pronti a scendere sono rimasti spiazzati. Sono stati costretti a proseguire fino a Olgiate. Qui sono scesi nella speranza di poter prendere subito il treno per tornare indietro… Ma manco a dirlo, il treno era in ritardo.

Il precedente

Non è neppure la prima volta che una stazione viene bellamente saltata. E’ successo a inizio dicembre quando il treno diretto delle 18.20  ha dimenticato di netto la stazione di Calolziocorte.

Leggi anche:  Deragliamento Pioltello Continua la class action LE TESTIMONIANZE

 

Trenord

In effetti sul sito di Trenord, che segnala la situazione in tempo reale, è elencato un lungo elenco di problematiche che questa mattina hanno afflitto la linea Lecco-Carnate-Milano