Esplosione Sesto San Giovanni anche il palazzo di fronte forse è inagibile. Lo ha spiegato il sindaco, Roberto Di Stefano, accorso in via Villoresi per sincerarsi della situazione.

Esplosione Sesto San Giovanni

Anche il palazzo di fronte a quello dove si è verificata l’esplosione è stato lesionato. Si tratta di una palazzina verde in via Monte San Michele 168. L’ultimo piano in particolare avrebbe subito danni importanti e sono in corso le verifiche dei Vigili del fuoco.

Esplosione Sesto San Giovanni E’ crollato il tetto del palazzo IL VIDEO

Esplosione Sesto San Giovanni anche il palazzo di fronte forse è inagibile

Esplosione a Sesto, parla il comandante provinciale dei vigili del fuoco VIDEO

Esplosione Sesto San Giovanni LE PRIME TESTIMONIANZE DEGLI SFOLLATI

Esplosione Sesto si cerca una sistemazione per gli sfollati

Esplosione Sesto San Giovanni il sindaco tra gli sfollati NUOVE FOTO

Esplosione a Sesto notte di paura per una fuga di gas IL VIDEO

Leggi anche:  Violenza sulle donne una panchina occupata per ogni donna uccisa

Fuga di gas, esplode palazzo a Sesto: sei feriti IMMAGINI

Sfollati e feriti

Di Stefano ha spiegato che tre dei sei feriti si trovano all’ospedale San Raffaele mentre gli altri tre sono al Niguarda. Si sta organizzando l’assistenza per chi è rimasto senza tetto. “Sembra già che sia possibile dire che il palazzo non è più agibile”, ha detto il primo cittadino.

Messa in sicurezza

Di Stefano ha spiegato anche che nelle prossime ore si cercherà di puntellare lo stabile per evitare ulteriori crolli e permettere di valutare meglio il da farsi.