Torna l’inverno: una perturbazione dal Nord Europa attraverserà l’Italia tra giovedì e venerdì con piogge, temperature in deciso calo e venti da Nord. Fino a mercoledì è prevista nebbia.

Da giovedì torna l’inverno con pioggia, neve e temperature in calo

L’inverno torna sull’Italia dopo parecchi giorni di clima insolitamente mite. E’ infatti in arrivo una perturbazione dal Nord Europa che riporterà pioggia, neve in montagna e soprattutto un calo delle temperature. Lo confermano gli esperti di 3bmeteo.com sottolineando che non si tratterà di un’ondata di freddo eccezionale ma di una perturbazione che riporterà le temperature nella media di stagione.

Piogge dove e quando 

Mercoledì avremo primi deboli fenomeni su Friuli Venezia Giulia, Levante Ligure e centrali tirreniche. Giovedì le piogge saranno in intensificazione su Nordest, Toscana e Lombardia orientale.  Venerdì i rovesci anche a carattere temporalesco si porteranno al Centrosud. Mentre sulle Regioni del Nord la situazione dovrebbe migliorare regalandoci una domenica di sole.

Torna la neve sulle Alpi

Con il freddo torna a nevicare sulle Alpi. Giovedì sono previsti fenomeni  soprattutto sulle Alpi orientali, mediamente oltre 800-1200m. Venerdì torna la neve fin verso i 1000 metri anche sull’Appennino settentrionale.

Temperature in calo

Il passaggio della perturbazione – concludono gli esperti di  3bmeteo.com –  sarà accompagnato anche da aria fredda, responsabile di un calo delle temperature a partire dal Nord, tra venerdì e sabato anche sul resto della Penisola. La flessione sarà più decisa in montagna, dove si perderanno anche oltre 6-8°C, e in generale lungo i versanti adriatici.