Lavori scuole, a Bellinzago gli studenti rientrano in edifici “nuovi”.

Lavori scuole terminati, gli studenti rientrano in edifici “nuovi”

Terminata la pausa natalizia le scuole elementari e medie di Bellinzago Lombardo hanno riaperto i battenti e gli studenti sono tornati fra i banchi. Nei giorni di chiusura è stato possibile realizzare alcuni importanti lavori di manutenzione all’impianto di riscaldamento e proseguire con i lavori per il nuovo tetto delle elementari. Nella Scuola primaria “Malenza” è stato sostituito lo scambiatore di calore della caldaia che gestisce il riscaldamento e che aveva creato problemi di malfunzionamento a dicembre, nel giorno di rientro a scuola dopo il ponte dell’Immacolata.

Evitati i disagi

“Abbiamo ritenuto fosse importante realizzare questi lavori durante le vacanze di Natale per evitare disagi – ha spiegato il sindaco Angela Comelli –  La sostituzione del pezzo della caldaia che gestisce il riscaldamento negli spazi della scuola elementare avrebbe comportato il fermo dell’impianto e, tra l’installazione e i collaudi, avremmo dovuto chiudere per almeno 3 giorni. Così, da lunedì, tutti sono al caldo e non sono state perse ore di lezione”.

Leggi anche:  Trezzo sindaco Giunta amministratori impegnati nella consegna dei sacchi per la differenziata

I lavori sul tetto

“Anche i lavori del tetto della scuola stanno procedendo bene – ha aggiunto Comelli –  Questo intervento impatterà positivamente sul risparmio energetico e di calore all’interno della struttura, grazie alla nuova coibentazione. Oltre, naturalmente, a risolvere il grave problema delle infiltrazioni di acqua piovana in alcune aule della scuola”.

Anche il riscaldamento alla media “Einstein”

Si è concluso anche l’intervento sull’impianto di riscaldamento della Scuola primaria di secondo grado “Einstein” che, anch’esso nel giorno di rientro dal ponte dell’Immacolata, aveva subito un guasto in seguito alla rottura di un tubo.  “Anche in questo caso, dopo essere intervenuti tempestivamente per isolare il guasto e ripristinare il riscaldamento il giorno stesso, abbiamo preferito terminare le operazioni di manutenzione durante la pausa natalizia – ha concluso il sindaco – Ora è di nuovo tutto in ordine e il riscaldamento funziona in tutti gli ambienti della scuola media”.