Sono vandali, non zombie, ad aggirarsi per Cernusco. Degli incivili infatti hanno scoperchiato uno dei reperti del parco di Villa Uboldo.

Vandali, non zombie

Sono vandali, non zombie, ad aggirarsi per Cernusco. Degli incivili infatti hanno scoperchiato uno dei reperti del parco di Villa Uboldo che viene identificato come un sarcofago. La lastra di pietra, impossibile da sollevare da soli visto il peso, è stata gettata nel fossato che si congiunge al Naviglio. E’ quindi stato rovinato senza motivo uno storico giardino della città.

Staccata anche una balaustra

Poco distante sempre i “soliti idioti” hanno staccato una balaustra in marmo e l’hanno gettata direttamente nel Naviglio. I passanti preoccupati hanno subito avvisato il Comune, che ha messo in sicurezza la zona delimitandola con il classico nastro bianco e rosso dei cantieri. Il parco infatti è frequentato ogni giorno da anziani e bambini: meglio quindi non correre rischi.