L’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa ha realizzato un’analisi che mette a confronto l’acquisto di un trilocale nelle grandi città  nel 2012 e nel 2017.

Comprare casa oggi costa meno di 5 anni fa

Comprare casa oggi è più conveniente rispetto al 2012. Grazie al ribasso dei prezzi e ai tassi di mutuo che continuano ad essere bassi le compravendite immobiliari nel 2017 sono più vantaggiose rispetto 5 anni fa. Lo rivela un’analisi dettagliata dei prezzi di mercato in alcune delle principali città italiane.

Trilocale da 90 mq

Sostanzialmente l’Ufficio Studi ha ipotizzato l’acquisto di un trilocale di 90 mq in ognuna delle città scelte come campione. Tipologia di abitazione civile e richiesta di mutuo a tasso medio del 4% della durata di 25 anni con una copertura dell’80% del valore dell’immobile.

Milano fanalino di coda

A livello nazionale Milano è fanalino di coda della classifica: nel capoluogo lombardo si risparmia solo il 21% rispetto al 2012. Cinque anni fa per un trilocale si spendevano in media 396mila euro. Oggi il prezzo è sceso a poco più di 311mila. Si sale al 24% di risparmio a Verona, che per caratteristiche e superficie ha molte assonanze con Monza. Nel 2012 per un’abitazione di 90 mq si spendevano in media quasi 200mila euro, oggi se ne spendono 151mila.

Leggi anche:  Restyling per scuole cinisellesi

Genova sul podio

Sul podio, tra le città dove acquistando oggi una casa con mutuo si risparmia maggiormente rispetto a cinque anni fa, troviamo Genova con il 50%. Seguono Torino con il 38% e Bari con il 35%. Nella classifica troviamo poi Napoli con il 34%, Bologna e Roma con un risparmio del 30% e Palermo dove si risparmia il 29%. Solo il 25% a Firenze. Mentre chiudono la classifica, come detto poco sopra, Verona con il 24% e Milano con il 21%