Comune fa lavorare gratis gli automobilisti ubriachi. Affiancheranno gli operai nelle manutenzioni, i bibliotecari e anche gli educatori degli asili nido.

Ubriachi alla guida lavoreranno gratis per il Comune

Gli automobilisti che saranno sorpresi dalle Forze dell’ordine alla guida in stato di ebrezza potranno scontare la propria pena svolgendo dei lavori di pubblica utilità per conto del Comune. Questo è il contenuto della convenzione triennale appena rinnovata stipulata tra la Giunta di Sesto San Giovanni guidata dal sindaco Roberto Di Stefano e il Tribunale di Monza.

Le mansioni che potranno svolgere

Diversi i lavori che i destinatari della misura alternativa potranno svolgere in Municipio: si va dal supporto alle squadre di operai impegnate nella manutenzione di strade ed edifici pubblici, alla sistemazione degli archivi, dall’aiuto agli educatori dei servizi per l’infanzia (giocheria, Piccoli e Grandi e asili nido) alla collaborazione in caso di eventi, passando per la biblioteca. Le mansioni saranno assegnate in base alle specifiche qualifiche dei condannati. Il Comune si impegna ad accogliere non più di uno o due condannati contemporaneamente per più di sei ore settimanali.