Il concorso presepi della Gazzetta della Martesana e dell’Adda è incominciato. Tutti possono partecipare, è gratis.

Concorso presepi

A grande richiesta torna il gioco natalizio promosso dalla Gazzetta della Martesana e dalla Gazzetta dell’Adda: il Concorso presepi. A partire da oggi, sabato, infatti sarà possibile iscrivere la propria opera al gioco che ha come obiettivo mostrare le bellezze natalizie nelle case dei cittadini della Martesana e dell’Adda. Infatti la partecipazione è totalmente gratuita.

Come partecipare

Iscriversi al gioco è facilissimo: basta scattare una foto al proprio presepe e inviarlo tramite e-mail all’indirizzo redazione@lamartesana.it oppure via whatsapp al numero 346-5740605. Nel testo della mail bisogna specificare nome, cognome e residenza dell’autore del presepe e dare una brevissima descrizione o spiegazione del proprio lavoro. C’è tempo sino al 6 gennaio per iscriversi gratuitamente al gioco.

Dove vedere le foto?

Tutte le immagini che arriveranno in redazione saranno pubblicate sul numero del giornale successivo alla data di ricezione. Inoltre resteranno pubblicate sul sito www.lamartesana.it nella sezione «Gallery» sino alla conclusione del gioco prevista per il 6 gennaio.

Leggi anche:  Oratori dalla Regione 5 milioni di euro

Come funziona?

Doppia la strada per giungere alla vittoria. Da un lato, infatti, il premio della giuria assegnato dai giornalisti della redazione, dall’altro il giudizio del pubblico. Sul sito www.lamartesana.it nella sezione «Gallery» sarà presente l’elenco di tutte le foto. Ogni immagine avrà un numero. Nei commenti basta indire il numero della foto preferita ed esprimere il proprio voto. Si potrà votare una sola volta. Il 6 gennaio, quando il concorso si concluderà, verrà fatto il conteggio dei voti ricevuti ed eletto il preferito dal pubblico web.

Cosa si vince?

In palio per i due presepi della Martesana (uno voto della giuria e uno del pubblico) e per i due dell’Adda in palio un abbonamento gratuito al proprio settimanale e un’intervista per dare lustro ai migliori artigiani del Natale sui nostri periodici.