Tutti in piedi per applaudire il concerto “Natale nel Mondo” organizzato dall’associazione Quattrocentoquaranta  ieri sera, venerdì, nella chiesa di Seggiano a Pioltello. Uno spettacolo in musica che ha saputo coinvolgere anche grazie alla performance di tre cori che si sono uniti per l’occasione.

Il Natale in musica

La chiesa della Beata Vergine era tutta esaurita con oltre 200 persone presenti per assistere al tradizionale concerto natalizio. Che, però, quest’anno ha riservato grandi novità. A partire dalla presenza della Clarionet Ensemble della scuola di musica “A.Guarnieri” che si è esibita sotto l’attenta guida del direttore Massimo Mazza. Quattro i pezzi solo strumentali proposti, con applausi sinceri da parte del pubblico che ha gradito le sonorità e le performance dei musicisti.

Cori uniti che successo

La seconda grande novità è arrivata verso la fine. Perché dopo l’esibizione del coro polifonico Cum Laude della parrocchia Madonna del Divin Pianto di Cernusco sul Naviglio, l’altare è stato letteralmente invaso dai cantori. Infatti ai cernuschesi si sono aggiunti anche i Cori del Civico Istituto musicale Puccini e quello Ambrosiano di Limito.

Leggi anche:  La Carta d'identità elettronica arriva a Gorgonzola

Una scelta che ha convinto tutto il pubblico. Ecci un assaggio della loro esibizione in un brano che porta con sè tutto lo spirito natalizio.

Al termine della serata, il pubblico si è alzato in piedi per applaudire i musicisti. Ovviamente dopo aver chiesto, e ottenuto, il bis.