Di corsa con Babbo Natale per l’inclusione sociale. A Cernusco insieme alle associazioni hanno partecipato alla tradizionale marcia anche i ragazzi disabili.

Di corsa con Babbo Natale

Di corsa con Babbo Natale per l’inclusione sociale. A Cernusco insieme alle associazioni hanno partecipato alla tradizionale marcia anche i ragazzi disabili. Grande festa questa mattina, domenica in città. Circa 200 persone di ogni età sono partire con gioia dal parco Comi, a fianco alla stazione della metro. L’iniziativa è stata organizzata dalla Pro Loco in collaborazione con alcuni sodalizi attivi nel mondo del sociale.

L’intero ricavato sarà devoluto a progetti di inclusione come PizzAut.

E’ stato un vero trionfo di solidarietà e divertimento. Un’allegra ondata rossa, il colore del cappellino distribuito prima del via, ha infatti attraversato le vie e i parchi del centro. La partecipazione di Parada, Impronte diverse, Comitato genitori, Un abbraccio che trema, Pink, Emergency, Pro Loco Gessate, Avo e Punto d’incontro hanno reso ancora più colorata e solidale la manifestazione, aperta dalla immancabile Banda de Cernusc.