Le deiezioni canine sono ormai una costante fuori da casa sua. Adesso una residente chiede rispetto: “Padroni incivili, è una vergogna”.

Deiezioni canine davanti a casa

Imbattersi per stada delle deiezioni canine, e magare rischiare di calpestarle, non è piacevole. Figurarsi se gli escrementi si trovano ogni giorno davanti a casa, come accade a una famiglia, con dei bambini piccoli, residente in via San Giovanni Bosco, a Cernusco, poco distante dal centro della città.

“Padroni incivili, è una vergogna”

“Ogni giorno quando usciamo di casa o facciamo rientro, specialmente se è sera, dobbiamo stare attenti. Qualche incivile pensa bene di portare il cane proprio davanti al nostro cancelletto, e non raccoglie nemmeno le deiezioni. E’ una vergogna, l’inciviltà di certe persone è davvero inqualificabile. Non è un bello spettacolo, e poi rischiamo di calpestarle, specialmente i bambini”, ha raccontato la residente, arrabbiata.