Anche don Davide Milani è stato insignito del premio “Beato Talamoni”. Oggi, infatti, presso la sede della Provincia di Monza e Brianza sono stati consegnate le massime benemerenze per le eccellenze del territorio

Premiato anche don Davide Milani

Alla presenza dei rappresentanti della Provincia e della Regione sono state consegnate le benemerenze dal presidente Roberto Invernizzi. I premi sono andati ad Anci Lombardia, all’atleta Matteo Morandi (olimpionico della ginnastica artistica), a Cesare Sangiorgio (storico artigiano) e alla memoria di Giancarlo Brambilla. Tra i premiati anche don Davide Milani che per tanti anni ha officiato a Brugherio.

Organizzatore della visita papale

Tra i tanti meriti del monsignore caro ai brugheresi, a valergli il premio, in particolare, è stato il suo impegno attivo nell’organizzazione della visita di Papa Francesco a Monza lo scorso 25 marzo. Un evento che rimarrà nella storia della Provincia e per questo degno di essere celebrato anche con una benemerenza a uno dei protagonisti. Presente alla cerimonia anche il sindaco di Brugherio Marco Troiano.