Monsignor Luigi Gerevini è morto a 84 anni. Per dodici anni è stato responsabile a Cassano d’Adda dell’oratorio San Giovanni Bosco.

Monsignor Luigi Gerevini

Il sacerdote è mancato nella giornata di venerdì mentre si trovava nella casa di riposo “Giovanni e Luciana Arvedi” di Cremona, dove era ricoverato da alcuni mesi. Da qualche anno era canonico del Capitolo della Cattedrale locale.

La storia

Cremonese di origine, fu ordinato sacerdote  il 28 giugno 1959. Fu vicario parrocchiale a Pieve D’Olmi fino al 1963. Poi con lo stesso incarico fu trasferito presso la parrocchia S. Maria Immacolata e San Zeno di Cassano d’Adda. Qui rimase fino al 1975.

Dopo Cassano

In seguito divenne parroco a Spinadesco, mentre nel 1992 passò alla guida della parrocchia di Sant’Ambrogio a Cremona. Inseguito gli fu affidato l’incarico che ricopriva attualmente.

Camera ardente e funerali

La camera ardente è stata allestita presso la stessa casa di riposo. Domenica alle 17 è prevista la recita del Rosario. I funerali si terranno lunedì alle 1o nella cattedrale e saranno celebrati dal vescovo Antonio Napolioni.