Ha preso il via da pochi minuti il Gay pride lungo le strade di Bergamo. Abbiamo raccolto le prime testimonianze di chi sta partecipando alla manifestazione.

Apre il corteo per il Gay pride a Bergamo

Educare alla differenza per combattere l’odio. E’ questo lo slogan del primo Bergamo pride sostenuto da associazioni, movimenti, società sportive e semplici cittadini. L’Arcigay Bergamo Cives, per voce del suo presidente Marco Arlati, ha spiegato perché il Comitato organizzatore ha voluto fortemente organizzare a Bergamo la manifestazione. “La società ci ha accolto a braccia aperte, abbiamo avuto pochissime contestazioni e questo significa che la cittadinanza è più avanti – ha dichiarato Arlati – Come Arcigay chiediamo, come obiettivo politico al nostro pride, quello di avere una Legge contro l’omofobia”.

Gay pride a Bergamo

 

Note di teatro di strada con le bellissime trampoliere della compagnia orobica Bilicoteatro