Un giardinetto pubblico a Sesto San Giovanni dedicato alla memoria di don Luigi Sturzo.

Nomina proposta dall’assessore Torresani

La Giunta  ha infatti deciso di intitolare al sacerdote che fondò il Partito Popolare Italiano il parchetto tra le vie Magenta, Matteotti e Leopardi. Parchetto adottato da un gruppo di residenti che dalla fine dello scorso anno si occupano di tenerlo pulito. L’iniziativa di dedicare un luogo cittadino a don Sturzo (a novembre si è chiusa a Roma la fase diocesana della sua causa di beatificazione)  è stata proposta dall’assessore Maurizio Torresani.

“Un personaggio che ha ricondotto la politica alla sua finalità di carità e servizio”

“Sacerdote, politico, studioso, don Luigi Sturzo è stato una grande figura di italiano”. Recita la motivazione dell’intitolazione. “Un personaggio che ha sempre difeso il nostro Paese a viso aperto e ha cercato di ricondurre la politica alla sua finalità naturale di carità e servizio. Sincero democratico, si oppose nella sua vita a tutti i totalitarismi”.