L’apertura di un impianto di pirolisi a Cernusco è un’ipotesi concreta. I sindaci di Cernusco, Pioltello, Cassina, Vignate e Rodano hanno preso una prima decisione.

Impianto di pirolisi a Cernusco

L’apertura di un impianto di pirolisi a Cernusco è un’ipotesi concreta. I sindaci di Cernusco, Pioltello, Cassina, Vignate e Rodano hanno preso una prima decisione questa mattina. Hanno infatti scelto di aprire un tavolo tecnico. L’obiettivo, hanno fatto sapere, è presentare a Regione Lombardia in tempi stretti delle osservazioni sul progetto presentato dall’azienda che vuole aprire un inceneritore in via Firenze, in zona industriale.

“Vogliamo tutelare la salute dei cittadini”

“Come già detto in occasione della scorsa riunione, abbiamo tutta l’intenzione di non essere solo spettatori ma anche e soprattutto di comprendere fino in fondo tutti gli aspetti del procedimento e di presentare le nostre richieste di chiarimento – hanno spiegato i sindaci -. Questa scelta è dettata sia dall’esigenza di fare chiarezza, sia e soprattutto dalla necessità di tutelare la salute e gli interessi dei cittadini”.