Neofascismo No dell’Anpi che invita i Comuni a impedire le iniziative. Hanno fatto discutere i banchetti organizzati dall’associazione di estrema destra Casa Pound, che ha organizzato banchetti elettorali a Pioltello, Inzago e che ne allestirà uno anche domani, sabato a Cologno Monzese.

Neofascismo

Le sezioni dell’associazione partigiani dell’Adda Martesana hanno chiesto in una lettera ai primi cittadini di sottoscrivere una dichiarazione di riconoscimento dei valori antifascisti della Costituzione a chiunque desideri organizzare manifestazioni di ispirazione fascista in spazi pubblici.

La missiva

La missiva  è giunta ai Municipi di  Basiano e Masate, Bellinzago Lombardo, Bussero, Cassano d’Adda, Cassina de’ Pecchi, Cernusco sul Naviglio, Gorgonzola, Inzago, Pessano con Bornago, Pioltello, Pozzuolo Martesana e Truccazzano, Trezzo d’Adda, Vaprio d’Adda, Vimodrone.

La Costituzione è antifascista

Il documento è dunque un invito a impegnarsi in un lavoro culturale per promuovere la storia del ventennio fascista e della Resistenza oltre che della conoscenza della Costituzione repubblicana. Si chiede inoltre di agevolare la collaborazione di Anpi con le scuole nel rispetto dell’accordo tra la stessa associaizone dei partigiani e il ministero dell’istruzione.

Leggi anche:  Da bullizzato a campione di culturismo

I valori della resistenza

“La Costituzione della Repubblica Italiana, struttura portante dello Stato e fondamento della convivenza civile, ha preso le mosse dalla Resistenza – si legge nel testo -. Dall’esigenza di avere uno Stato democratico e antifascista, in cui prevalessero quei valori di libertà, uguaglianza, pace e solidarietà negati con violenza dal fascismo”.

No a razzismo e xenofobia

Il “no” deve essere forte, secondo i partigiani, anche nei confronti di iniziative che promuovano o nascondano valori xenofobi e razzisti.