Pozzuolo non adotterà l’Ecuosacco nel corso del 2018. Lo ha annunciato in Consiglio comunale il sindaco Angelo Caterina che ha espresso le sue perplessità a Cem.

Pozzuolo l’Ecuosacco può attendere

Il sindaco Angelo Caterina non ha, infatti, alcuna intenzione di adottare il «sacco rosso», almeno nel corso del 2018.
A illustrare i motivi della scelta è stato lo stesso primo cittadino nel corso della seduta del Consiglio comunale di martedì sera affrontando la questione della Tari.  “La situazione è in equilibrio ma quello che incide è la piaga delle discariche abusive – ha spiegato – Un fenomeno che ha due risvolti: quello dell’abbandono dei rifiuti vero e proprio e quello dell’indifferenziato lasciato nei cestini posti lungo le strade, un’usanza meno grave della precedente ma comunque sbagliata e che incide sul costo dello smaltimento”.

 “Il Cem spinge per il sacco rosso”

«Il Cem spinge per introdurre il sacco rosso, ma io ho espresso le mie riserve perché temo gli abbandoni di rifiuti – ha spiegato il sindaco – Abbiamo molte strade di campagna che si prestano alle discariche abusive. Quindi per il 2018 non avvierò l’iniziativa dell’Ecuosacco”.