Settimana scorsa qualcuno ha gambizzato la statuina del presepe di Gesù bambino a Cernusco: ora gli arti inferiori sono stati incollati.

Presepe vandalizzato

Settimana scorsa qualcuno ha gambizzato la statuina di Gesù bambino nel presepe di piazza Gavazzi, questa settimana i resti degli arti inferiori sono stati incollati insieme. Dopo il vile gesto dei vandali l’Amministrazione comunale, responsabile dell’installazione, ha scelto di non rimuovere la la statua distrutta. «Abbiamo deciso di non cancellare quanto accaduto, condanniamo fortemente questo atto di inciviltà nei confronti di un simbolo importante del Natale per la nostra città», è questo il messaggio del cartello che è stato affisso a fianco alla Natività.

Caccia ai responsabili

Quindi la statuina rimarrà al suo posto fino a quando, in questi giorni, l’opera sarà rimossa. Dopo le parole di condanna di giovedì, quando è avvenuto il fatto, il Bambinello è stato sistemato. Intanto continuano le ricerche per scovare i colpevoli. La Polizia Locale è al lavoro: gli agenti stanno controllando i filmati delle telecamere di sorveglianza puntate sul presepe e sono all’opera per identificare i responsabili.