Tolleranza zero per chi non effettua correttamente la raccolta differenziata dei rifiuti. A gennaio arriveranno le multe.

Multe in arrivo per chi sgarra sulla differenziata

Lo ha annunciato il Consiglio comunale il vicesindaco e assessore all’Ambiente Carlo Arnoldi. Chi sgarrerà nella differenziazione dei rifiuti verrà punito

In arrivo i vigili ispettori

Con il nuovo anno inizieranno a girare sul territorio gli ispettori, che illustreranno le corrette modalità di differenziazione dei rifiuti e segnalando alla Polizia Locale le non conformità. “Ogni anno a scuola si spiegano le fasi di raccolta e si tengono corsi ad hoc – ha spiegato Arnoldi – E’ giusto che chi sbaglia paghi. D’altronde, l’educazione civica passa anche dalle multe”.