Tangenziale Esterna SpA diventa promotrice di “Mettiti alla guida della tua vita”, la campagna per la sicurezza stradale di Autostradafacendo.

Tangenziale Esterna SpA e Autostradafacendo insieme per sensibilizzare i bambini

Autostradafacendo vuole comprendere in questa campagna, insieme agli operatori di settore, alle istituzioni pubbliche e ai media, i bambini e i ragazzi. L’obiettivo che si sono prefissati la Concessionaria di A58-TEEM e Autostradafacendo è quello di sensibilizzare soprattutto i non patentanti, gli automobilisti e i motociclisti del futuro, ad assumere condotte corrette quando sono sulla strada. L’impegno di “Mettiti alla guida della tua vita” nei confronti di bambini e ragazzi, ma anche degli adulti, ha convinto Tangenziale Esterna SpA a farsi promotrice di Autostradafacendo, la quale ha assicurato, al contempo, un contributo tecnico, scientifico ed economico all’iniziativa.

I dati sono i miglioramento, ma l’obiettivo è arrivare a zero morti

I dati degli esperti rivelano una situazione in miglioramento: i deceduti nel 2016 sono stati 3.283 contro i 7.100 del 2001 e i feriti sono passati da 373.600 nel 2001 a 249.200 nel 2016. Queste diminuzioni sono da ricondurre all’insaprimento del Codice, con la patente a punti e l’aumento delle multe, e alle opere finalizzate a migliorare le condizioni delle strade. L’obiettivo, che si potrà raggiungere nel 2050, è di zero morti in incidenti stradali. Il primo strumento per ottenerlo è pianificare campagne di sicurezza a misura di bambino, fondate su attività ludiche e non più su seminari di addetti ai lavori. “Mettiti alla guida della tua vita” deve dunque garantire standard di sicurezza nella realizzazione e nella manutenzione della Rete, ma soprattutto deve saper creare iniziative per educare gli utenti alla responsabilità.

Leggi anche:  Incidente in Autostrada A4 con mezzo pesante: code verso Milano FOTO

Una campagna incentrata sul gioco

La campagna di Autostradafacendo si rivolge agli adolescenti attraverso differenti modalità: con alcune simpatiche vignette censura gli atteggiamenti pericolosi, con lo story-telling indica quali sono le buoni pratiche da seguire al volante e con i giochi da tavolo trasmette messaggi funzionali. Per i bambini più piccoli invece vengono distribuiti fumetti, calendari, segnalibri, album da colorare sia nelle scuole che negli incontri organizzati appositamente. L’idea comune è una sola: non utilizzare mai un tono autoriale durante gli incontri perché potrebbe rivelarsi addirittura controproducente nel coinvolgimento dei bambini e dei ragazzi.

Il premio ai cronisti in erba di Ardenno (SO)

L’inizio della partnership tra la Concessionaria di A58-TEEM (33 km da Melegnano ad Agrate Brianza interconnessi con A1, A35 e A4) e Autostradafacendo ha preso il via con la consegna di una targa ai cronisti della scuola Media Vanoni di Ardenno (SO) che si sono distinti, nell’ambito di un concorso giornalistico bandito nelle scuole, per i loro articoli sulla sicurezza stradale.