Truffe, finti tecnici in azione a Cernusco. Si spacciano per operatori di Amiacque e chiedono di entrare in casa: non aprite.

Truffe, finti tecnici a Cernusco

Truffe, finti tecnici in azione a Cernusco stamattina, giovedì, in piazza Ronco. Si spacciano per operatori di Amiacque e chiedono di entrare in casa per cambiare il contatore. Ma non sono muniti di divisa specifica e di tesserino. Inoltre si presentano anche al citofono senza preavviso (senza che a casa siano arrivate comunicazioni dell’azienda e senza che gli inquilini abbiano fatto richiesta), per di più in un orario in cui i più sono al lavoro o sono appena usciti di casa, con in mano un telefono e fumando una sigaretta. E a risposta negativa dicono: “ripasso un altro giorno”. E’ evidente quindi che si tratta di una truffa, quindi è bene stare attenti e non aprire mai la porta a sconosciuti, come ripetono sempre le Forze dell’ordine. E’ bene anche segnalare la situazione ai carabinieri.