Nottata intensa per i soccorritori in zona Adda e Martesana.

Aggressione e intossicazione etilica

E’ stata una nottata intensa quella passata dai soccorritori. A Trezzo, ad esempio, l’ambulanza è dovuta andare tre volte per eventi diversi. Il primo è avvenuto appena passata mezzanotte e mezza: una ragazza di 19 anni, soccorsa in via Giuseppe Mazzini, è finita all’ospedale di Vimercate in codice verde per un’intossicazione etilica. Un quarto d’ora dopo, lungo la stessa strada, l’Areu (Azienda regionale emergenza urgenza) segnala un’aggressione, motivo per cui sono andati sul posto anche i carabinieri. Pochi minuti dopo, sempre a Trezzo in via Vittorio Veneto, un uomo di 34 anni si è sentito male ed è stato trasportato in codice giallo all’ospedale di Vimercate da un’ambulanza della Busnago Soccorso.

Due incidenti a Segrate

Anche a Cologno Monzese si è verificata un’aggressione poco dopo le 2 in via Monte Rosa, dove si sono recati anche i carabinieri. Un giovane di 27 anni è finito all’ospedale San Raffaele in codice giallo. Due gli incidenti a Segrate in poco meno di un’ora. Il primo è avvenuto alle 2.30 sulla Cassanese, dove un mezzo si è ribaltato. Sul posto si sono recati i militari dell’Arma e i Vigili del fuoco. Un ragazzo di 22 anni è stato portato in codice giallo al San Raffaele. Intorno alle 3.20, lungo la circonvallazione dell’Idroscalo, c’è stato un incidente contro un ostacolo con cinque persone coinvolte: due ragazze di 18 anni, due coetanei e un ragazzo di 21. Due le ambulanze sul posto che hanno trasportato i feriti in codice verde agli ospedali di San Donato e al San Raffaele.