Arrestati rapinatori che avevano trascinato giù dalla auto nonno e nipotina. Il fatto era successo mercoledì a Cologno Monzese.

Arrestati rapinatori

Erano due i soggetti che mercoledì pomeriggio della scorsa settimana avevano messo a segno una rapina al supermercato U2 di corso Roma. Poi erano fuggiti in sella a una moto.

Nonno e nipotina rapinati

Arrivati all’incrocio con via Taormina si erano scontrati con la Fiat Panda di Andreino Sirtori, di 77 anni residente in città. Abbandonata la moto lo avevano fatto scendere a forza dalla vettura. Poi lo stesso trattamento lo avevano riservato alla nipote di 7 anni, seduta sul sedile posteriore, legata al seggiolino.

In fuga

Saliti sull’auto del colognese erano riusciti a far perdere le tracce. I carabinieri però, hanno avviato un’intensa attività di indagine su tutto il territorio. Così sono riusciti a risalire a loro. Anzi, sembra che siano anche i responsabili di due rapine commesse ai danni di un supermercato di Lissone e di una farmacia di Sant’Albino di Monza sempre nel pomeriggio di mercoledì.

Il team del comandante Pinnelli ha fatto centro

Si tratta di due italiani di Monza uno di 43 anni e l’altro di 25. E si è capito anche quel è stata la quarta rapina in serie: si è verificata all’U2 di Cologno Monzese, poco prima di rubare la macchina… risultata per loro “fatale”.

Leggi anche:  Investì e uccise un'anziana nel 2014 Arrestato per cumulo pene

I Carabinieri della Compagnia di Monza guidata dal comandante Pierpaolo Pinnelli sono, infatti, arrivati a loro proprio per via dell’incidente che hanno provocato per poi impossessarsi della Panda con a bordo gli incolpevoli nonno e nipotina.

Due abituè della rapina

Quando i militari li hanno perquisiti, si sono accorti che avevano delle ferite e in tasca la chiave della vettura… Nel corso delle successive perquisizioni hanno trovato anche i caschi e tutto il resto.

Gli inquirenti sono arrivati a loro anche perché non erano nuovi a questo genere di episodi. Insomma, davvero un’operazione coi fiocchi per il Gruppo Compagnia Monza dell’Arma, con anche la collaborazione degli altri comandi di zona.