Dopo la maxi operazione della Guardia di Finanza che ha portato a beni sequestrati per una cifra ingente, arriva la replica dei diretti interessati.

Beni sequestrati, pronta l’istanza della difesa

Pronta l’istanza di dissequestro da parte della difesa. Secondo l’avvocato dei figli della famiglia Cannata, infatti, la provenienza dei beni dei tre giovani, tutti residenti nell’Adda Martesana, è assolutamente lecita e dunque verrà richiesto l’immediato dissequestro.  L’ammontare del patrimonio, inoltre, sarebbe decisamente inferiore ai dieci milioni di euro.