Cambiago appropriazione indebita l’ex amministratrice del condominio “I castelli” condannata a due anni e due mesi.

Cambiago appropriazione indebita

Era finita davanti al giudice con l’accusa di aver sottratto i soldi degli inquilini destinati a sostenere le spese dello stabile. Ora il primo round si è concluso. Michela Martellosio ex amministratrice del condominio «I castelli», è stata riconosciuta dal giudice colpevole del reato di appropriazione indebita. Deve risarcire in solido con il suo compagno Antonio Claudio Savi, al condominio 121mila euro.

Nella Gazzetta della Martesana

Tutti i dettagli nell’edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell’edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 9 giugno 2018.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE