Secondo il veterinario del pronto intervento di Cassano, che mercoledì notte è intervenuto d’urgenza, “Lady”, il cane del trezzanese Gianluca Fiume, è stato avvelenato.

Il cane si trovava in giardino

«Sono rientrato a casa, ho dato da mangiare ai cani e gli ho lasciati in giardino. Poco dopo uno era agonizzante e l’ho portato in ambulatorio. E lì il veterinario mi ha rivelato che è stato avvelenato». Parole di Gianluca Fiume 48enne trezzanese. Risiede in una casetta di via Cervi, insieme alla moglie alla figlia e ai suoi due inseparabili amici a quattro zampe: «Lady» e «Artù».

La sua storia è sul numero in edicola della Gazzetta dell’Adda e nell’edizione online per smartphone, tablet e pc.