Da tre anni Daniele Potenzoni è scomparso nel nulla, ma la sua famiglia non si è arresa e spera di rivederlo presto a casa. Così ha lanciato l’ennesimo appello.

Caso Potenzoni: l’appello del padre

Da tre anni Daniele Potenzoni è scomparso nel nulla, ma la sua famiglia non si è arresa e spera di rivederlo presto a casa. Così ha lanciato l’ennesimo appello. Il 36enne viveva a Pantigliate con i genitori, ma non si hanno più notizie di lui da circa trenta mesi. L’uomo era infatti a Roma con i suoi cari, quando all’improvviso si è allontanato in metropolitana. Era subito stato lanciato l’allarme ed erano iniziate le ricerche, ma di Daniele nessuna traccia. Il padre ha lanciato un appello: «Chi sa qualcosa e non lo ha ancora fatto, parli», ha sottolineato in un messaggio video.