Luigi Mauri lascia il Comando dell’Unione di Masate e Basiano.

Comandante va in pensione

Luigi Mauri, alla guida del Comando di Polizia dell’Unione di Masate e Basiano dal 2005, terminerà il servizio a fine anno. L’uomo, infatti, andrà in pensione dopo quarant’anni di servizio in diversi Comuni della zona. Al suo posto arriverà un agente ora in servizio a Cavenago Brianza.

“Sarei rimasto volentieri”

“Amo il mio lavoro, se avessi potuto sarei rimasto volentieri”, ha commentato Mauri che, negli anni, ha partecipato a numerose operazioni. “Sono contento dei rapporti avuti sia con le Amministrazione, di qualsiasi colore politico, sia con i colleghi di altri Comandi e con i cittadini – ha concluso – Verrò comunque in ufficio due volte alla settimana per dare una mano al nuovo capo e agli agenti”.

Un futuro da nonno e da politico

Mauri andrà in pensione ma non starà fermo. Oltre ad aiutare il Comando dell’Unione, infatti, si dedicherà ai suoi tre nipotini che adora. Non solo: eletto consigliere di opposizione nel Comune di Grezzago, il comandante è pronto a tuffarsi nella vita politica. Non manca molto alle prossime elezioni e l’uomo è pronto per mettersi al lavoro con i propri colleghi per iniziare a stendere il programma elettorale.