Enorme dispiegamento di Forze dell’Ordine e Vigili del fuoco per cercare un 56enne che si è allontanato ieri, martedì, dalla sua casa a Trezzo e non è più tornato.

Polizia, carabinieri, pompieri e Protezione civile cercano un disperso

Le ricerche sono iniziate ieri, martedì, quando una chiamata è arrivata al comando della Polizia Locale. Un uomo di 56 anni, classe 1961, si è allontanato da casa e non ha più fatto ritorno. Indossava un giubbotto rosso e una felpa con cappuccio nero. Subito sono quindi scattate le ricerche, anche perché si è pensato subito al peggio. Gli uomini della Protezione civile sono corsi lungo l’alzaia del fiume e l’hanno pattugliata a turno fino a notte fonda. Intanto la Polizia locale ha iniziato a visionare i filmati delle videocamere per vedere, in base alle ricostruzioni dei famigliari, di riuscire a risalire agli spostamenti del disperso.

Per ora ci sono stati solo dei presunti avvistamenti

Le ricerche oggi sono state prese in mano dai carabinieri. Hanno convocato nel pomeriggio in piazza Primo Maggio tre camion dei Vigili del fuoco, due gazzelle e due mezzi della Polizia Locale. Nel pomeriggio, invece, un elicottero aveva sorvolato la città, ma appena le condizioni meteo sono peggiorate ha fatto ritorno alla base per scarsa visibilità. Intanto una squadra della Protezione civile è tornata lungo l’alzaia del fiume. Al momento le ricerche sono ancora in atto.