Due spacciatori sono finiti nella rete dei carabinieri.

Spacciatori arrestati dai carabinieri

Due ventenni, entrambi di origine marocchina, sono finiti nella rete dei carabinieri. I due stranieri erano stati notati da alcuni giorni mentre cedevano sostanza stupefacente a clienti nei pressi di via Trenzanesio. Nel corso di uno specifico servizio, due pattuglie dell’Aliquota Radiomobile sono riuscite a bloccare i due marocchini nonostante avessero provato a scappare.

La droga sequestrata

Il fermo ha permesso di recuperare 35 grammi di cocaina, 40  di eroina, un bilancino per confezionare dosi e la somma in contanti di 430 euro, il tutto posto sotto sequestro. I due arrestati, giudicati per direttissima presso il Tribunale di Milano, sono stati associati al carcere di  San Vittore a disposizione dell’Autorità giudiziaria.