Falso allarme rapina in farmacia: era “solo” un cliente arrabbiato per la mancanza di un farmaco. L’esagitato ha preso a calci la porta d’ingresso. Un testimone, vedendo la scena, ha temuto che fosse in corso una rapina. E ha allertato il 112.

Falso allarme rapina in farmacia: colpa di un esagitato

Il fatto è accaduto ieri, venerdì, attorno alle 16, in via Montegrappa, alla farmacia comunale 6 di Cinisello Balsamo. Dopo la chiamata d’emergenza, sul posto sono giunte due gazzelle dei Carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni. Ma i militari non si sono trovati davanti alcun rapinatore, bensì un 55enne italiano, di origini foggiane, con diversi precedenti alle spalle.

“Non avevano un medicinale…”

Questa la motivazione che l’uomo ha fornito ai Carabinieri per giustificare il suo “colpo di testa” e il danneggiamento della porta della farmacia. Un gesto che ora potrebbe allungare il casellario giudiziale del 55enne.