Dopo i continui furti i sacerdoti corrono ai ripari.

Furti in oratorio, arrivano le telecamere

Ancora furti in oratorio e i sacerdoti corrono ai ripari mettendo le telecamere. Dopo l’ennesima incursione dei ladri, infatti, i religiosi sono esasperati e pensano a tutelarsi.
Nella notte fra venerdì e sabato della scorsa settimana ignoti si sono introdotti all’interno degli spazi dell’oratorio don Bosco in via Veneto. Attorno alle 2.30 due persone hanno spaccato il grosso lucchetto che divide l’area sportiva dal cortile interno, dove si trovano bar, cucina e direzione.

Nella Gazzetta dell’Adda

Tutti i dettagli e le dichiarazioni di don Simone sul numero della Gazzetta dell’Adda in edicola da sabato 9 giugno.
TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.