Ha tentato di compiere un furto a scuola, ma è finito nella rete dei carabinieri. In manette un 26enne moldavo residente nel Pavese.

Furto a scuola, finisce in manette

Giovedì mattina a  Cernusco sul Naviglio  i carabinieri della stazione cittadina hanno arrestato per tentato furto aggravato  un 26enne moldavo, domiciliato a Broni. L’uomo, insieme ad altri complici tuttora ricercati, aveva tentato un furto all’interno dell’istituto scolastico “Ipsia” di viale Assunta, introducendosi nella scuola secondaria mediante la rottura del vetro di una finestra.

Bloccato mentre tentava la fuga

Grazie alla presenza di una pattuglia dei militari, il malvivente è stato bloccato mentre provava ad allontanarsi. E’ stato trovato in possesso di alcuni arnesi da scasso posti sotto sequestro. Dalle successive verifiche, i militari hanno appurato che il gruppo aveva provato alcune ore prima altri due colpi, entrambi non andati a segno; il primo a Bussero ai danni di una tabaccheria e il secondo a Cernusco sul Naviglio   presso un ristorante a pochi passi dalla locale stazione della metropolitana. Al termine del giudizio per direttissima, lo straniero è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari.