Attimi concitati ieri sera a Melzo. In via San Martino sono intervenuti i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Cassano d’Adda per prestare soccorso a una donna rimasta bloccata all’interno di un esercizio commerciale.

Negozio chiuso con la sorpresa

Il titolare del negozio, infatti, intorno alle 19 ha chiuso la porta della sua attività per tornare a casa dopo una dura giornata di lavoro. Una rapida occhiata in giro per vedere se aveva dimenticato qualcosa e poi via verso casa. Peccato non si fosse accorto che tra gli scaffali girava ancora una persona. Si trattava di una donna di 79 anni che non si è accorta della chiusura dell’esercizio.

Ansia e sirene

Resasi conto di essere rimasta chiusa nel negozio, la donna si è fatta prendere dall’ansia e ha chiamato immediatamente il 112. Sul posto si sono precipitati i carabinieri  e hanno allertato anche il 118 e i Vigili del Fuoco. Il timore, infatti, era che la donna potesse accusare un malore. Per fortuna si è riusciti a contattare il titolare del negozio che è tornato indietro e ha potuto aprire la porta alla signora.