Sono dovuti intervenire due mezzi dei Vigili del Fuoco di Gorgonzola per domare l’incendio divampato nel cortile di un’azienda al confine con Melzo oggi pomeriggio, sabato.

Incendio in un capannone

Una densa coltre di fumo si è sollevata dai campi al confine tra Gorgonzola e Melzo, una nube ben visibile anche da lontano. Immediate le chiamate da parte dei cittadini ai Vigili del fuoco che sono prontamente intervenuti cercando la causa del fumo. La caccia è durata poco. Le fiamme, infatti, si sprigionavano dal cortile di un capannone abbandonato in via Parini.

In fiamme sterpaglie e tubi

Le fiamme hanno attaccato le sterpaglie secche al limitare del confine della ditta. Nel cortile, poi, giacevano anche dei grossi tubi semi abbandonati che hanno contribuito a propagare le fiamme. I pompieri gorgonzolesi non hanno esitato e, in attesa dell’arrivo di una seconda unità, con la botte hanno cercato di contenere l’incendio onde evitare che si propagasse verso i campi.

Leggi anche:  Anziano decapitato in casa dall’ascensore per disabili

Incendio domato

Con l’arrivo del secondo mezzo della stazione, precedentemente impegnato in un altro intervento a Cernusco, i Vigili del fuoco hanno avuto la meglio sulle fiamme.
Per quanto riguarda le cause del rogo, visto lo stato di abbandono della ditta e la sua posizione in disparte, la probabilità che si sia trattato di un incendio doloso appare minima. La presenza di sterpaglie secche e il gran caldo, infatti, potrebbero essere state le cause delle fiamme.

PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE TORNA ALLA HOME PAGE