Sono in corso in questo momento le operazioni dei Vigili del fuoco per spegnere un incendio scoppiato poco dopo mezzogiorno alla trattoria-pizzeria “I Santi” di Rivolta.

Incendio Rivolta, in fiamme il ristorante

La colonna di fumo si vede anche a parecchia distanza. Le operazioni dei pompieri  sono ancora in corso. Sul posto i carabinieri e la Polizia locale. oltre a quattro squadre da Crema, Treviglio, Dalmine e Bergamo ma per domare le fiamme servirà tempo. A prendere fuoco sono stati i fornelli situati nella cucina del locale che si trova in via Vespucci. Da lì il rogo si è propagato alla canna fumaria e poi al tetto.

“Per fortuna nessuno si è fatto male”

I danni più ingenti, al momento, sono stati subiti dall’appartamento del titolare, Paolo Zuffetti, al piano superiore. In fiamme 300 metri di tetto. “Per fortuna nessuno si è fatto male – ha detto – Ad accorgersi delle fiamme è stato il ristoratore, Wilmer Pandini appena rientrato in cucina. Ma ormai l’incendio era già scoppiato. Mi ha avvisato subito mia sorella e sono corso qui”.

Leggi anche:  Pensionato ruba Gratta e vinci al bar: ripreso dalle telecamere

Seguono aggiornamenti.

Rogo domato

I pomepieri hanno da poco concluso le operazioni di spegnimento, e i danni sono ingenti. Il tetto dell’appartamento sopra la trattoria è stato completamente divorato dalle fiamme.