Martedì un uomo armato di coltello è entrato nella farmacia Rimoldi per compiere una rapina.

Rapina in farmacia, investigatori vagliano i filmati

Martedì un uomo armato di coltello ha rapinato la farmacia Rimoldi di via Vittorio Veneto a Cassano d’Adda. Gli investigatori sono sulle sue tracce. Diversi gli elementi utili a identificare il delinquente, tra cui i filmati delle videocamere di sorveglianza del  negozio. Inoltre, la farmacista Roberta Rimoldi ha visto l’uomo salire su un’auto e ha quindi fornito alcuni dati della targa.

La rapina

Il delinquente è entrato in azione alle 12.30 di martedì, subito prima della chiusura della farmacia. Si è diretto verso il bancone dove c’è la cassa a volto scoperto e, senza parlare, ha intimato alla farmacista di consegnargli il denaro. Lei ha aperto lo sportello e lui ha arraffato il contante. In farmacia non c’erano altri clienti e tutto è durato un paio di minuti.

La fuga

Dopo aver preso i soldi l’uomo è uscito ed è andato verso un’auto parcheggiata dall’altro lato della strada. La farmacista gli è corsa dietro e ha quindi potuto vedere il modello del veicolo e alcuni numeri della targa. L’uomo è sparito nel traffico lungo la via controllata dalle telecamere. “Sono una persona che pensa sempre bene degli altri, sono molto amareggiata per l’accaduto”, ha detto la dottoressa.

Leggi anche:  Sposi... al supermercato