Ladro di rame colto sul fatto dai carabinieri. E’ successo lunedì a Vignate, in un capannone che si appresta a ospitare una ditta di cosmetici.

Ladro di rame colto sul fatto

I militari del Norm di Cassano d’Adda hanno arrestato per tentato furto aggravato un 42enne bulgaro, con precedenti penali. Nel corso
del servizio di perlustrazione, hanno sentito provenire da un capannone che ospiterà a breve  un’azienda di cosmetici alcuni rumori sospetti. Durante l’accesso allo stabilimento, il 42enne è stato sorpreso mentre stava provando ad asportare 21 cavi in rame della lunghezza di 15 metri
ciascuno, restituiti di seguito al titolare dell’immobile. Inoltre, venivano sequestrati numerosi arnesi  da scasso utilizzati per l’estrazione del metallo. Processato per direttissima, il ladro è stato portato a San Vittore.