Lite tra ex: una 39enne ha gravemente ferito l’uomo con cui viveva con quattro coltellate all’addome. I motivi dell’aggressione sono davvero singolari.

Coltellate dopo la lite tra ex

L’episodio è avvenuto ieri, domenica, pomeriggio. Il 61enne e la donna con cui aveva una relazione abitano ancora nella stessa villa, in località Gaggiolo, a Vimodrone al confine con Cologno e Cernusco. L’uomo uscendo in macchina dal cortile ha urtato un bancale di bottiglie d’acqua di proprietà della donna. Tanto è bastato per scatenare l’ira di quest’ultima. Dopo una discussione è passata dalle parole ai fatti, accoltellandolo.

Lui in ospedale, lei denunciata

La cambogiana ha rifilato quattro fendenti all’addome dell’ex compagno, che è stato portato in ospedale. Non è in pericolo di vita: le ferite non sono profonde. Se la caverà con trenta giorni di prognosi. Sul posto sono arrivati i carabinieri della stazione cittadina: la donna è stata denunciata per lesioni aggravate.