Chiude il nido e nessuno ha avvisato il Comune. E’ forte il disappunto del sindaco Roberto Botter alla notizia che il nido che opera in paese non riaprirà i battenti nel mese di settembre. “Avevamo dato anche un contributo per permettere di mantere le rette basse e rimanere in paese – ha tuonato il primo cittadino – Ptevano almeno avvisarci”.

 

Il servizio completo sulla Gazzetta dell’Adda in edicola e in VERSIONE SFOGLIABILE WEB per pc, smartphone e tablet da sabato 8 luglio