Pozzuolo una folla si è radunata giovedì pomeriggio per dare un ultimo a Giada Mornelli la 22enne morta nella notte tra sabato domenica in seguito a un incidente stradale Lecco.

pozzuolo giada mornelli

 Pozzuolo una folla per l’ultimo saluto

Giovedì pomeriggio, una folla commossa si è radunata nella chiesa dedicata a Santa Maria Nascente. Molti i giovani con i volti solcati dalle lacrime, con la chiesa che non ha potuto accogliere tutti coloro che hanno partecipato al dolore dei genitori Marzia e Claudio e della sorellina Aurora.

“Non ho avuto la fortuna di conoscere Giada”

“Non ho avuto la fortuna di conoscere Giada personalmente – ha detto il parroco don Alfonso Valsecchi – all’inizio dell’omelia – Ma vorrei raccogliere qualche confidenza dei genitori e della nonna. Giada era una ragazza che voleva amare e essere amata”. Don Alfonso ha poi sottolineato la determinazione della giovane a trovare la sua strada. “Anche sul lavoro dove non aveva aspettato di trovare il lavoro super qualificato come molti giovani ma si è data da fare”. Un ultimo pensiero il celebrante lo ha dedicato a quello che ha lasciato la ragazza. “Vorrei che quello che ha lasciato Giada continui e germogliasse”.

Leggi anche:  Incidente mortale, capotreno e anziano aggrediti OGGI IN PILLOLE

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE