Pugni a negoziante per patatine e bibite: arrestati due baby rapinatori. La fuga della coppia di 16enni è durata meno di un’ora. I Carabinieri li hanno ammanettati poco distante dal negozio di via Matteotti, a Sesto San Giovanni, che i due avevano preso di mira.

Arrestati i baby rapinatori

Due baby rapinatori sono stati arrestati: si trovano ora all’interno del carcere minorile Beccaria. Il terzo complice, invece, giovanissimo anch’egli, è ancora ricercato. I tre giovani hanno varcato la soglia di un supermarket etnico gestito da un bengalese nel pomeriggio di sabato. Non era la prima volta che si facevano vedere nel negozio: in altre occasioni, infatti, erano entrati sempre con l’intento di asportare merce di poco valore: snack e bibite in lattina. Il tutto deridendo e schernendo il negoziante.

Ma sabato il negoziante ha reagito

Sabato, stanco dell’ennesima incursione, il negoziante ha reagito, prendendo in mano il telefono e chiamando il 112. Ed è stato proprio in questo frangente che i tre baby rapinatori hanno iniziato a prendere a pugni e a strattonare il povero negoziante, prima di fuggire. I Carabinieri, arrivati sul posto, hanno raccolto la testimonianza del gestore del super e visionato le immagini delle telecamere. Due dei tre rapinatori sono stati poi rintracciati in via 20 settembre.