Rapina a mano armata in farmacia a Peschiera Borromeo. E’ accaduto venerdì della scorsa settimana nell’esercizio di via Liberazione.

Rapina a mano armata

A entrare in azione sono stati due banditi, apparentemente nordafricani. Attorno alle 12 hanno fatto il loro ingresso nella farmacia comunale. Uno è rimasto vicino alla porta, l’altro si è finto cliente e si è avvicinato alle due farmaciste presenti, una delle quali al sesto mese di gravidanza.

Ha chiesto delle siringhe

L’uomo ha così chiesto delle siringhe. Quando una delle due si  è allontanata, ha scavalcato il bancone tenendo in mano un coltello, con cui ha minacciato l’altra. Dal registratore di cassa ha prelevato 300 euro circa ed è poi fuggito con il complice.

Indagini

Immediatamente dopo le farmaciste hanno dato l’allarme e sul posto sono accorsi i carabinieri della stazione cittadina. I militari hanno raccolto informazioni e acquisito i filmati del sistema di videosorveglianza per cercare di risalire ai responsabili.