Dalla Prefettura di Milano arrivano dati certi sui reati commessi a Segrate nel 2016 e nel 2017.

Reati in calo a Segrate

La statistica richiesta dall’Amministrazione comunale fotografa la situazione reale sul territorio: i dati raccontano di un numero di reati totali commessi in città in costante diminuzione negli ultimi quattro anni: 2.672 nel 2014, 2.539 nel 2015, 2.195 nel 2016 e 2.084 nel 2017. Cala, seguendo questo andamento, anche il numero generale dei furti passati dai 2.006 del 2015 ai 1.624 del 2016 ai 1.473 del 2017. Meno rapine nel biennio 2016-17, 27, rispetto a quello precedente 2014-15, quando furono 49.

Calano le denunce, crescono le truffe

Pressoché invariate le denunce per lesioni dolose e per percosse, dimezzate nel corso del triennio 2015-2017 quelle per minacce scese dalle 36 del 2015 alle 16 del 2017. Calano le denunce per danneggiamenti (503 nel 2015, 386 nel 2016 e 317 nel 2017), mentre crescono sostanzialmente le truffe e le frodi informatiche (91 nel 2015, 101 nel 2016 e 218 nel 2017).

Prevenzione continua

Per prevenire questo tipo di reati, che colpiscono in particolare gli anziani e i più giovani, l’Amministrazione ha puntato l’attenzione avviando anche sui social network una campagna di informazione rivolta alla cittadinanza e incontri mirati per docenti e famiglie nelle scuole. La prossima conferenza, intitolata “Legalità digitale”, è in programma al Centro Verdi di via XXV Aprile lunedì 5 febbraio alle 20.30.

Leggi anche:  Troppo alcool 19enne in ospedale SIRENE DI NOTTE

Videosorveglianza per prevenire

“L’Amministrazione, inoltre, per compiere un’importante passo avanti sull’aumento della sicurezza a Segrate, sta lavorando a una rete di videosorveglianza cittadina più moderna ed efficiente di quella attuale, che oltre a smascherare situazioni di illegalità e ad essere un deterrente per la microcriminalità e atti di vandalismo, contribuisca a far sentire più sicuri i segratesi – hanno fatto sapere da Palazzo –  Il cablaggio con la fibra ottica permetterà l’implementazione di questo servizio, attualmente ridotto a causa delle infrastrutture obsolete presenti. Entro quest’estate, inoltre, sarà completata la riqualificazione degli impianti di illuminazione stradale, con la sostituzione delle vecchie lampade con i più illuminanti ed efficienti punti luce a Led”.

Più agenti nel 2018

Nel programma di assunzioni del 2018 del Comune, inoltre, è previsto l’ampliamento del personale del Comando di via Modigliani con l’assunzione di due agenti e un ufficiale.