Seggiano di Pioltello si è svegliato all’insegna delle “pulizie di primavera”. I carabinieri della Compagnia di Cassano d’Adda, in collaborazione con il Nucleo cinofili di Casatenovo, hanno organizzato un servizio straordinario di controllo del territorio stamattina in via Brasile.

Retata a Pioltello: il bilancio

I militari sono intervenuti per riportare la legalità nei palazzi al civico 3, 5 e 7 di via Brasile. Si tratta di condomini quasi interamente disabitati che, però, erano diventati oggetto di occupazione abusiva. Onde evitare la genesi di nuove piazze di spaccio, i militari hanno deciso di intervenire in forze. Otto persone sono state condotte in Questura a Milano per le procedure di espulsione e sono stati rinvenuti 70 grammi di droga.

Mattinata concitata

I militari hanno sfondato le porte chiuse per verificare che all’interno non si nascondesse nessuno. Alla fine sono stati “stanati” otto marocchini irregolari. Nessuno di loro aveva documenti né è riuscito a motivare la presenza a Pioltello in appartamenti che, in teoria, dovevano essere vuoti. Inoltre durante le operazioni di controllo all’esterno del complesso i militari hanno rinvenuto la presenza di un quantitativo di droga (10 grammi di cocaina in dosi e 60 grammi di hascisc) nascosto nel cortile e nella portineria.