La Sagra è stata un successo e ogni sera l’affluenza è stata alta.

Sagra in oratorio, un successone

La Sagra di San Luigi all’oratorio di Truccazzano si è chiusa ieri, domenica. La sedicesima edizione è stata un successo nonostante qualche serata di pioggia ma, grazie alla tensostruttura coperta, in molti hanno partecipato alla kermesse in via Fratelli Ferrandi. In migliaia, dal 18 maggio al 3 giugno, hanno mangiato, ballato e scambiato due chiacchiere per il piacere di stare insieme.

Oltre cento volontari all’opera

Il segreto del successo della manifestazione risiede nell’impegno messo in campo dai volontari. Il gruppo è formato da più di cento persone, dai ragazzi ai pensionati. Un piccolo staff inizia a lavorare mesi prima per contattare gli sponsor e i fornitori e soprattutto per mettere in moto la macchina burocratica. La cucina ha proposto piatti tipici della zona tra cui grigliate, fritto misto, polenta e stinco, e non è mancato l’angolo dei dolci con torte, gelato artigianali, cannoli siciliani e altre golosità. Il ricavato della sagra verrà interamente devoluto per contribuire alle spese dell’oratorio e della parrocchia.
Dettagli, foto e resoconto sul numero della Gazzetta dell’Adda in edicola da sabato 9 giugno.
TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.