Ancora un lancio di sassi contro un treno. E’ successo ancora una volta alla stazione di Sesto San Giovanni. Qualcuno, lanciano un masso, ha sfondato i vetri della motrice di un treno merci della Deutsche Bahn Italia.

Sassi contro il treno a Sesto

Ancora un episodio oggi, domenica 13 maggio, dopo che ieri, sabato 12, un treno che   sarebbe dovuto partire da Greco Pirelli per Brescia è stato soppresso perché colpito da pietre lanciate dalla massicciata. Il fatto è avvenuto poco prima delle 6.  Il personale di Trenord stava effettuando le prove propedeutiche alla partenza quando hanno notato un uomo scagliare con violenza un sasso contro la motrice, mandanto in frantumi un vetro.   Per fortuna nessuno ferito ma il treno è stato soppresso.

Fotografato e segnalato

I macchinisti del convoglio hanno raccontato alla Polfer di aver immortalato l’autore del lancio di sassi. Indaga la Polizia ferroviaria.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO