E’ stato denunciato con le accusa di rapina ed estorsione il 16enne che a Sesto San Giovanni aveva rapinato un coetaneo e poi aveva cercato di estorcergli 50 euro.

Sedicenne rapinatore ed estorsore

Pensava di farla franca il 16enne che ha rubato il cellulare a un coetaneo. I due non si conoscevano e, con la forza, gli ha strappato dalle mani il telefono per poi darsi alla fuga. La vittima ha provato a chiamare il suo stesso numero e a rispondergli è stato il teppista. Che per ridargli lo smartphone gli ha chiesto 50 euro come contropartita.

La trappola

Il giovane, però, ha pensato bene di denunciare la vicenda ai carabinieri che hanno deciso di tendere una trappola al 16enne. Così hanno organizzato lo scambio, ma al momento della consegna dei soldi ad aspettare il rapinatore c’erano i militari. E’ stato denunciato per rapina ed estorsione.